Giornale, De Sciglio-Icardi: i capitani tormentanti di Milano

Giornale, De Sciglio-Icardi: i capitani tormentanti di Milano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Milano di oggi è triste e nostalgica. Come scrive l’edizione odierna de Il Giornale, mancano i capitani carismatici e leader di una volta, pesano le assenze di Javier Zanetti e Paolo Maldini, gli ultimi grandi condottieri delle rispettive compagini. In casa Milan dopo l’addio di Franco Baresi ed il sopracitato, non è stato ancora trovata una personalità all’altezza del prestigio della fascia. L’ultimo a subirne addirittura la pressione è stato Mattia De Sciglio, sommerso di fischi nella partita contro l’Empoli. Poco più brillante è stato l’interregno di Ignazio Abate e Riccardo Montolivo. Ci ha provato Massimo Ambrosini, forse l’unico della vecchia stirpe a portare in campo i valori del Milan di una volta. Nella partita contro il Crotone la fascia rossonera passerà ancora di mano, Cristian Zapata e Gabriel Paletta i pretendenti.

Poca luce anche sull’altra sponda del Naviglio, dopo Zanetti sono stati Ranocchia ed Icardi a raccogliere le redini dell’Inter. Il primo ha preferito esiliarsi in Inghilterra, il secondo latita in aspetti comunicativi e disciplina: poco felici le uscite sui social e la biografia pubblicata.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy