La Madunina brilla anche in Cina: Inter e Milan si giocano l'Europa a pranzo nel derby d'Oriente

La Madunina brilla anche in Cina: Inter e Milan si giocano l’Europa a pranzo nel derby d’Oriente

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Mancano esattamente tre ore e mezza ad un derby storico: da quando si disputa, infatti, la stracittadina di Milano, è la prima volta che entrambe le squadre hanno una proprietà straniera, in particolare cinese. L’altra novità di questo derby della Madonnina, del resto, è strettamente collegata a questa: si gioca all’ora di pranzo, un orario mai visto. Ma il motivo è presto spiegato: quando in Italia l’arbitro Orsato darà il fischio d’inizio, in Cina saranno le 19.30, l’orario perfetto per permettere alle centinaia di milioni di appassionati del paese del Dragone di piazzarsi davanti la tv e godersi lo spettacolo.

Oltre che un derby storico, è però anche un derby importantissimo, perchè, come evidenzia l’edizione questa mattina in edicola de La Gazzetta dello Sport, le squadre di Pioli e Montella si giocano una grossa fetta dell’accesso alla prossima Europa League. Ben altro obiettivo rispetto a quando rossoneri e nerazzurri si contendevano lo Scudetto o i posti Champions, ma tant’è: il momento storico è questo ed il derby, per un motivo o per un altro, va sempre vinto.

Secondo la Rosea, il Milan arriva a questo appuntamento certamente meglio dei cugini, reduci da un solo punto nelle ultime tre partite e scavalcati in classifica da De Sciglio e soci. Dopo mesi di gennaio e febbraio decisamente sottotono, la squadra di Montella è tornata a praticare un buon calcio ed a trovare risultati, apparendo al momento più squadra dell’Inter, che pure ha un tasso tecnico più elevato. Anche i due allenatori si giocano forse la permanenza per la prossima stagione sulle rispettive panchina: insomma, il primo derby cinese sarà interessantissimo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy