Sei qui: Home » News » L’immortale Ibra: “Mi sento come Benjamin Button: sono nato vecchio e morirò giovane”

L’immortale Ibra: “Mi sento come Benjamin Button: sono nato vecchio e morirò giovane”

Zlatan Ibrahimovic ha parlato dopo il successo del Manchester United ai danni del Sunderland, esaltando la squadra e soffermandosi sulla propria prestazione: “Io mi alleno duramente, credo in me stesso e so che cosa sono in grado di fare: non sono preoccupato. Più si è anziani, più si è esperti, più intelligenti e calci di non sprecare energie inutilmente. Mi sento come Benjamin Button: sono nato vecchio e morirò giovane“.