Locatelli, lo "spacca" derby: decisivo il suo ingresso nella rimonta finale con l'Inter

Locatelli, lo “spacca” derby: decisivo il suo ingresso nella rimonta finale con l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Manuel Locatelli ha partecipato alla pazza, folle rimonta finale con cui il Milan ha acciuffato il 2-2 contro l’Inter del primo derby dell’era cinese. Partito dalla panchina, il centrocampista rossonero è stato gettato nella mischia nel secondo tempo, precisamente al 12′, al posto di uno spento Kucka. Montella, inizialmente, aveva schierato Sosa in posizione di playmaker, con Mati Fernandez e lo slovacco ai suoi fianchi. Nella ripresa, vedendo che il gioco latitava, il tecnico milanista ha optato per il doppio regista, inserendo Locatelli accanto al Principito, rimasto a sua volta in campo fino alla mezzora.

Con Locatelli il Milan ha cambiato marcia. Il ragazzo, a suo modo, ha spaccato la partita dando tre caratteristiche fondamentali che mancavano al Milan fino a quel momento: aggressività, fluidità di manovra e maggiore velocità di pensiero. Con il baby canterano il pallone finalmente viaggiava da una fascia all’altra come mai era accaduto nei primi 57′ di gara. Non che Sosa abbia disputato una pessima partita, anzi, l’argentino ha offerto una buona prestazione. Ma Locatelli ha saputo far cambiare marcia alla squadra.

Una bella rivincita per il ragazzo della cantera, o meglio: una doppia rivincita. Non solo perché nelle ulitme partite il “Loca” aveva perso il posto da titolare (a proposito: nel prossimo match partirà dal 1′?), ma anche e soprattutto per un altro motivo. Se nel derby d’andata il centrocampista era rimasto coinvolto, suo malgrado, nello sfortunato pareggio in extremis di Perisic, perdendo la marcatura del croato nel corner decisivo, ieri Locatelli ha contribuito alla rimonta incredibile del Milan. Quando si dice il karma.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy