Milan, c'è aria di rivoluzione nel ruolo di terzino

Milan, c’è aria di rivoluzione nel ruolo di terzino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Uno degli obiettivi del prossimo calciomercato del Milan, il primo targato Yonghong Li, sarà quello di rinforzare il ruolo di terzino. L’unico sicuro di restare è Ignazio Abate, ormai diventato uno dei senatori dello spogliatoio rossonero. Per quanto riguarda gli altri non è escluso che possano lasciare la squadra.

Davide Calabria potrebbe accettare la corte del Cagliari che lo segue da tempo ed andare a giocare con continuità un intera stagione in prestito. Mattia De Sciglio non ha ancora rinnovato il contratto e la possibilità che venga ceduto è molto elevato, con la Juventus alla finestra in attesa di capire la possibilità di inserimento. Leonel Vangioni quando è stato impiegato da Vincenzo Montella non ha mai sfigurato, ma di fronte ad un’offerta potrebbe partire. Luca Antonelli è ai margini del progetto ed una sua permanenza è tutt’altro che scontata.

Ecco che, secondo quanto riporta calciomercato.com, il nuovo direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli sta valutando diversi profili per il ruolo di esterno di difesa. Perso Sead Kolasinac, promesso sposo all’Arsenal, il club rossonero sembra voler puntare su Antonio Barreca del Torino ed Alberto Moreno del Liverpool. Le alternative sono rappresentate da Juan Bernat del Bayern Monaco e Jordy Gaspar del Lione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy