Mister, abbiamo un problema: ma chi tira in porta? I numeri offensivi sono impietosi...

Mister, abbiamo un problema: ma chi tira in porta? I numeri offensivi sono impietosi…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Montella lo aveva detto chiaramente, e per l’ennesima volta, domenica pomeriggio al termine di Milan-Empoli: il Milan deve essere più cattivo sotto porta. La sua squadra costruisce tanto, tira altrettanto, ma prende la porta troppe poche volte. Lo dicono i numeri riportati quest’oggi da La Gazzetta dello Sport, che evidenzia come da inizio anno i rossoneri abbiano tirato in porta solo 164 volte, ovvero una media di poco meno di cinque conclusioni a partita.

Andando a vedere la classifica dei giocatori che hanno effettuato più tiri in porta nei maggiori campionati europei (in testa c’è Edin Dzeko con più di 60 tiri, seguito da Messi ed Aubameyang), Bacca e Lapadula sono ben lontani dalle prime posizioni. Il colombiano è a 26 conclusioni, l’italo-peruviano, che ha giocato meno della metà del compagno di reparto, è a quota 16. Proprio Bacca nelle ultime settimane avrebbe potuto segnare di più, se avesse sfruttato meglio le occasioni capitategli contro Palermo, Inter ed Empoli.

Estendendo il discorso al Milan in generale, anche qui i numeri sono abbastanza impietosi: tra le prime otto in classifica di Serie A, i rossoneri sono ultimi sia per gol realizzati (50), sia per tiri in porta totali (il Napoli primo è a quota 226). Per questi motivi, a partire da Crotone e per le prossime cinque partite, Montella deve trovare il modo per mandare più frequentemente in rete i suoi giocatori: e se la soluzione fosse la compresenza di Bacca e Lapadula?

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy