Montella e il suo futuro. Il closing chiarirà ogni dubbio

Montella e il suo futuro. Il closing chiarirà ogni dubbio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Faccio l’allenatore da qualche anno e so che in questo momento ci sono i rumors. Essendoci un cambio di proprietà, dovremo prima conoscerci e capire cosa vogliamo l’uno dall’altro. Oggi sono felicissimo di allenare il Milan e spero di poterlo fare anche in futuro. Al Milan sto benissimo. Se ci saranno le condizioni, sarei felicissimo di proseguire qui. Io non so cosa pensano i nuovi proprietari di me, quindi al momento non posso dire altro”. Incalzato continuamente dalle domande dei giornalisti in conferenza stampa, Vincenzo Montella ha risposto così sulle continue provocazioni riguardanti il suo futuro sulla panchina rossonera. Parole misurate e attente di un uomo sempre molto educato che, anche se visibilmente contrariato da queste continue richieste, ha voluto rispondere in maniera garbata, esprimendo molto chiaramente il suo pensiero e disegnando in maniera abbastanza lucida la realtà dei fatti.

Chiaro è che il futuro dell’attuale tecnico rossonero non dipende solo dai risultati e dagli obiettivi da raggiungere. Su questi ultimi due, sulla condizione generale della squadra e sulla sfida contro il Palermo di domani, invece, ha preferito soffermarsi Montella che ha poi glissato tutte le altre domande sul suo futuro. Quella che verrà sarà l’ennesima settimana decisiva in chiave closing e dalla firma o meno di questo tanto sospirato documento si potrà capire molto meglio il futuro dell’allenatore del Milan. Non è ancora ipotizzabile, infatti, alcun tipo di discorso e sarà difficile poterci pensare se non si arriverà ad un quadro completo su nuova società e dirigenza. Fa bene il tecnico, quindi, a concentrarsi sulla fine del campionato e sull’obiettivo finale.

Fa un po’ specie però tutto questo silenzio attorno al suo futuro e ad una sua conferma o meno in rossonero. Sia vecchia (o ancora in pectore) o nuova società non ha avviato nessun tipo di contatto per un prolungamento di contatto o per confermare o meno il tecnico in rossonero. Chiaro è che magari Fassone e Mirabelli stanno aspettando la chiusura della trattativa per poter agire alla luce del sole e cominciare a programmare in maniera chiara e decisa la prossima stagione. Ormai, anche se questo copione si è già visto due volte, sembra davvero essere questione di ore e poi si avrà un quadro più preciso sia sulla questione societaria che su quella strettamente tecnica. Montella aspetta, ma con serietà continua a lavorare per il bene del Milan.

 

 

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy