Moratti: "Berlusconi è stato un rivoluzionario. Gli mancherà l'adrenalina del calcio"

Moratti: “Berlusconi è stato un rivoluzionario. Gli mancherà l’adrenalina del calcio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ha aperto il processo di orientalizzazione di Milano, cedendo la sua cara Inter a Thohir e poi definitivamente a Suning. Nessuno meglio di Massimo Moratti può spiegare cosa si prova a cedere il club che si è sempre amato: “Berlusconi è‘ stato un protagonista per tutti questi anni. Ha creato entusiasmo e ha portato novità, è stato rivoluzionario per il calcio italiano. Si chiude un’epoca molto importante. Rimane nostalgia e un’abitudine nel prendere certe decisioni, nessun’altro mestiere ti dà quest’adrenalina”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy