Papu Gomez: "Io in una grande? Non posso più aspettare. Non cambio per far panchina: non sono inferiore a nessuno"

Papu Gomez: “Io in una grande? Non posso più aspettare. Non cambio per far panchina: non sono inferiore a nessuno”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Se l’Atalanta è in lotta per l’Europa, parte del merito va certamente attribuita al suo numero dieci, Gomez. Il Papu, nonostante i 29 anni, in estate sarà inevitabilmente oggetto prezioso del mercato e su di lui ci sono già parecchie big, il Milan in particolare. Queste le sue parole in merito, riportate da Gazzetta.it: “A 29 anni non posso più aspettare se voglio provare l’ebbrezza di giocare in una grande. Ma se dovessi restare a Bergamo, in una squadra competitiva come quella attuale, non sarebbe un problema. Io non cambierei mai per fare panchina. Neanche in una squadra che gioca per lo scudetto. Se uno mi compra, è per farmi giocare. Se non è quella la sua idea, gliela faccio cambiare io. Non lo dico per superbia, per fare il fenomeno, ma perché mi fido di me e del mio gioco. Non mi sento inferiore a nessuno“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy