Sei qui: Home » Ipse dixit » Salvini: “Al pareggio di Zapata nel derby ho esultato come Godzilla. Secondo me i cinesi non hanno soldi”

Salvini: “Al pareggio di Zapata nel derby ho esultato come Godzilla. Secondo me i cinesi non hanno soldi”

Intervenuto a “Un giorno da pecora” su Radio Uno, il leader della Lega Nord Matteo Salvini, noto tifoso del Milan, ha raccontato come ha vissuto il derby di sabato, soffermandosi anche a parlare della nuova proprietà cinese: “Guardare il derby dei cinesi era una tristezza, in curva e in tribuna sembra di essere a Pechino, non a Milano. Avevo i biglietti per andare ma non l’ho fatto, per la prima volta dopo anni e anni non ero presente allo stadio, l’ho visto in tv, al mare. Ma quando al 97esimo ha segnato Zapata ho esultato come Godzilla: pareggiare il derby a tempo scaduto e’ sempre una soddisfazione. Li Yonghong? Secondo me questo non ha i soldi. Se ha dovuto chiedere ad un fondo americano, con un tasso di interesse dell’11%, i soldi per anticipare l’acquisto del Milan, secondo voi compra un terzino o un centrocampista? Secondo me no. Avrei preferito che il Milan diventasse di un imprenditore italiano”.