SM RELIVE/ Montella: "Con il Palermo non sarà facile. Suso gioca. Sono preoccupato per Deulo e Ocampos. Il mio futuro? Dovrò conoscere la nuova proprietà..."

SM RELIVE/ Montella: “Con il Palermo non sarà facile. Suso gioca. Sono preoccupato per Deulo e Ocampos. Il mio futuro? Dovrò conoscere la nuova proprietà…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Alla vigilia dell’importante sfida contro il Palermo a San Siro, torna a parlare in conferenza stampa Vincenzo Montella. Queste le sue parole.

LA CONFERENZA IN PILLOLE

12.00 – Termina la conferenza stampa di Vincenzo Montella.

Su Ocampos e Deulofeu neo papà: “Sicuramente è un bel momento, da allenatore sono preoccupato poichè potrebbe essere deconcentrati”

Sull’Europa: “Bisogna pensare di volta in volta, dobbiamo migliorare costantemente”

Su Deulofeu: “Si sente parte del gruppo, lo si vede in partite e anche nelle dichiarazioni che rilascia. Ci fa piacere. Fin qui ha fatto bene, ha grandi qualità che potrebbero permetterli di migliorare ulteriormente”

Su Pasalic: “E’ un ragazzo giovanissimo, ha l’identikit del grande centrocampista europeo. E’ completo e ha tanto spirito di sacrificio. Inoltre ha già giocato in 5 campionati europei. Domani potrebbe giocare”

Sulla soddisfazione nel vincere un derby: “L’importante sono sempre i tre punti, ma bisogna pensare sempre alla partita più vicina”

Sulla settimana del closing: “Aspettiamo ma sopratutto pensiamo alla partita di domani. Poi è chiaro che l’attesa sarà come quella di una partita importante”

Su Bacca: “Può anche giocare insieme a Lapadula come è successo diverse volte. A Pescara non stava bene e l’ho cambiato.

Su Donnarumma: “Dopo l’errore di Pescara ha risposto alla grande nel post-partita. Adesso sarà un portiere migliore. Ha ottenuto anche la patente, l’ho visto e alla guida deve migliorare”

Sul suo status: “E’ normale avere più visibilità dal punto mediatico essendo al Milan. A Catania e a Firenze ho fatto bene, ma è giusto che qui si sia più sotto pressione. Non riesco a darmi meriti o ad autoelogiarmi. Mi sento migliore rispetto alle precedenti annate ma so anche che devo continuare a migliorare”

Sugli impegni dell’Europa League: “Preferisco sempre giocarla che stare a casa. Sinceramente preferisco disputare  un preliminare di Europa League piuttosto che giocare con il Bayern in Australia per un match amichevole”

Su Paletta: “I momenti no ci possono stare per tutti. Gli va dato merito per aver fatto una grande stagione alla sua età”

Su Suso: “Sta bene, domani giocherà”

Sul futuro: “So che in questo momento ci possono essere delle voci, c’è un cambio di proprietà, quindi dovrò conoscere i nuovi proprietari per poi confrontarci insieme”

Sul rendimento: “Nel girone d’andata abbiamo fatto cose importanti. Le assenze non possono essere un’alibi, ma ci sono mancati anche Montolivo e Bertolacci, oltre che Suso, Bonaventura e Abate”

Sul Palermo: “L’abbiamo preparata bene in settimana, loro hanno giocatori di gamba capaci di far male in qualunque momento”

Sull’Inter: “Dobbiamo pensare solo a noi, non penso al derby. Contro l’Inter e l’Atalanta avremo due scontri diretti per l’Europa. Bisogna fare attenzione a tutti, a Pescara ne abbiamo avuto la prova”

Sul Palermo: “Servirà molta pazienza, dobbiamo migliorare rispetto a Pescara. Credo che sarà un match sulla falsa riga di quello contro il Genoa di qualche settimana fa”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy