Sosa in calo e squalificato, chance per Locatelli

Sosa in calo e squalificato, chance per Locatelli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il pareggio acciuffato in extremis nel derby che aveva dato e portato tanto entusiasmo in casa rossonera, è arrivata una brutta sconfitta casalinga contro l’Empoli che frena e quasi sicuramente compromette la rincorsa al quarto e quinto posto e lascia a Inter e Fiorentina più di una chance per raggiungere il sesto. Una brutta partita in cui il Milan ha sprecato molto, ma anche rischiato tantissimo. La manovra non è stata lucidissima e, specie nel primo tempo, si sono registrati i soliti problemi a centrocampo. Per la gara contro i toscani Vincenzo Montella aveva scelto Mati Fernandez e Pasalic come mezzali e l’ormai titolarissimo Josè Sosa in cabina di regia. Qualche buona prestazione ha portato l’argentino a diventare titolare in quella posizione a discapito di Manuel Locatelli. Nel girone di ritorno, infatti, a parte le prime gare e un paio di giornate di squalifica, davanti alla difesa ha sempre giocato Sosa.

La sua ottima tecnica di base, la capacità di dettare i giusti tempi alla squadra e i suoi lanci millimetrici si sono visti e si continuano a vedere durante le gare del Milan, ma l’ex Bayern Monaco e Napoli non ha mai convinto del tutto. Prestazioni al limite della sufficienza e qualche volta anche al di sotto, in partite in cui, come quella di ieri o a Pescara, non è riuscito a fornire il giusto cambio di passo alla squadra. I tanti cartellini, inoltre, ne hanno condizionato inevitabilmente la stagione. Nel solo girone di ritorno, infatti, è stato espulso per ben due volte, contro Sampdoria e Juventus, e dopo l’ammonizione rimediata ieri pomeriggio sarà costretto a saltare per la terza volta in pochi mesi una gara per squalifica.

Al suo posto sicuramente ritroverà una maglia da titolare proprio Manuel Locatelli. il giovane centrocampista rossonero potrà sfruttare l’occasione per la squalifica di Sosa e tornare titolare nella gara di Crotone. Locatelli ha pagato oltremodo qualche errore di troppo nella fase centrale della stagione e dopo Udine si è sempre accomodato in panchina. Dopo la buona prestazione nel derby, quando è entrato nel secondo tempo e ha cambiato il ritmo nel centrocampo rossonero, ieri non è nemmeno entrato in campo. Merita senz’altro un’altra possibilità e, se sfruttata bene, quella che avrà domenica contro il Crotone potrebbe essere importante per assicurarsi un posto da titolare da qui alla fine del campionato. Montella ha già dimostrato più volte di stimarlo ed apprezzare le sue qualità, ma ora servono ulteriori risposte in campo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy