Storari a Milan TV: "Al Milan tanti giovani giudiziosi: la strada è quella giusta"

Storari a Milan TV: “Al Milan tanti giovani giudiziosi: la strada è quella giusta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate quest’oggi da Marco Storari, secondo portiere rossonero, al canale ufficiale del club, Milan TV: “Mi trovo bene al Milan: c’è Magni e quando un portiere giovane come Gigio fa così bene è ovvio che ci sia dietro il merito del preparatore. Mi sono meravigliato sulla parata di Donnarumma su Maccarone: quelle sono grandi parate. Ne vedo fare tante a Gigio, per questo penso sia un grande portiere. Fa piacere il rapporto coi tifosi: quando in curva il tifo sta dalla tua parte fa piacere. Chi gioca meno fa il possibile per farsi trovare pronto, per noi (portieri, ndr) non è facile essendo dietro a Gigio. Non mi ricordavo del rigore parato con il Cagliari… E’ un campo difficile, sarà una battaglia, il campo è piccolo e si affacciano addirittura da un ospedale per vedere la partita. Sicuramente troveremo un tifo molto caldo del Sud, ma credo questo ci faccia piacere: noi la stiamo preparando bene e dovremo fare attenzione e avere le antenne dritte perchè non possiamo sbagliare. Mancano cinque partite da giocare alla morte: sono punti fondamentali per andare in Europa. Ho trovato tanti giovani, ne parlavo ieri con Locatelli: son contento perchè ho trovato giovani giudiziosi, che non hanno grilli per la testa e che si allenano bene. Questa per me è la strada fondamentale per fare un grande Milan. Il Milan forte si farà con questi giovani qui e con altri che prenderanno. Mi sento un po’ vecchietto, ma d’altronde faccio di tutto per mantenermi giovane…“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy