GaSport, le pagelle di Milan-Roma: Donnarumma sempre top, Vangioni in difficoltà

donnarumma roma spaziomilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

All’indomani della dura sconfitta del Milan contro la Roma, la Gazzetta dello Sport salva poco e nulla nella squadra di Montella. Difesa da horror con tre insufficienze gravi, su tutti quella di Leonel Vangioni, in evidente difficoltà contro le arrembate dei giallorossi e del diretto avversario Mohamed Salah. L’argentino non è mai sicuro in chiusura: è suo l’appoggio sbagliato che causa lo 0-1. Non può andare oltre il 4,5.

Stesso voto per Mattia De Sciglio e Gabriel Paletta, Il primo è apparso in netta confusione, contro Perotti: non salta su Dzeko nello 0-2, è complice dell’italo-argentino nell’1-3 di El Shaarawy. Non cambia la musica nella prestazione di Mati Fernandez, annientato dal duo De Rossi-Paredes con una facilità disarmante: invisibile per 45′, quando Montella decide di cambiarlo.

Non superano il 5 nessuno dei tre d’attacco, Suso, Deulofeu e Lapadula. Il primo è molto meno brillante del girone d’andata, il secondo molto meno di qualche settimana fa. L’ex Pescara si danna l’anima, ma dalle parti di Szczesny una sua conclusione non si è vista.

Si salvano sul 6 Zapata, che qualche chiusura l’ha fatta, Pasalic, autore dell’illusorio 1-2 ed Ocampos, che ha portato freschezza nel secondo tempo. La Rosea premia un superbo Gigio Donnarumma con un 7,5, che ha evitato il peggio e per poco non prende il rigore di De Rossi. Bocciatura pesante per Montella (4,5): un Milan senza idee.