Gazzetta: il primo acquisto dell’era cinese ora è ufficiale: Musacchio firma per quattro anni

Musacchio
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mateo Musacchio ha già stabilito un primato, prima ancora di mettere piede in campo: è il primo acquisto del Milan cinese, il simbolo del passaggio dell’epopea Berlusconiana al futuro made in Estremo Oriente. Il difensore centrale argentino era stato trattato già la scorsa estate da Adriano Galliani, che poi dovette rinunciarvi per mancanza di fondi da investire. Come ricorda stamane La Gazzetta dello Sport, era stato uno dei profili espressamente richiesti da Vincenzo Montella, il quale, con la permanenza in rossonero, ha rinnovato la richiesta ai nuovi proprietari che hanno portato a termine l’affare, reso ufficiale ieri. Il difensore nativo di Rosario lascia il Villareal per 18 milioni di euro dopo 271 partite e a Milano guadagnerà due milioni all’anno per quattro anni.