Mi-Tomorrow: padroni del nostro destino. Ora due vittorie con Bologna e Cagliari

Pasalic Milan da acmilan.com
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan è padrone del proprio destino verso l’Europa League. A due giornate dal termine della Serie A, grazie al prezioso pareggio di Bergamo, la squadra di Montella è a +1 sulla Fiorentina – avendo anche il vantaggio negli scontri diretti – e a +4 sull’Inter: “basterà” battere Bologna (a San Siro) e Cagliari per rimanere al sesto posto, ma ci sarà da soffrire fino in fondo.