Montella: "Senza giri di parole, Roma superiore. Voglio rivedere il furore, da domani la formazione...". Le parole a Sky, Premium, Milan TV e Rai

Montella: “Senza giri di parole, Roma superiore. Voglio rivedere il furore, da domani la formazione…”. Le parole a Sky, Premium, Milan TV e Rai


Al termine della pesante sconfitta contro la Roma, così ha parlato il tecnico del Milan Vincenzo Montella:

PREMIUM SPORT

Senza tanti giri di parole la Roma ci è stata superiore, come giocatori e allenatore. Siamo stati aggrappati alla partita fino alla dine, per un attimo abbiamo pensato di recuperarla, peccato che è durata troppo poco. Abbiamo preso gol subito su una nostra palla persa e da quel punto la Roma ha fatto la partita a loro più congeniale. Dispiace per questa sconfitta pesante, ma siamo ancora in linea coi nostri obiettivi e ci giocheremo tutto contro l’Atalanta, che con tutto il rispetto è inferiore alla Roma. Problema gol? C’è un problema di finalizzazione, anche oggi abbiamo avuto alcune opportunità e spesso abbiamo sbagliato la scelta decisiva. Da domani voglio vedere il furore in campo, dalla prossima volta la formazione la faranno loro con l’atteggiamento in campo. I ragazzi non devono abbattersi, ma trovare spinta per queste tre partite e mettere fine a questo campionato decoroso con una qualificazione in Europa che sarebbe importantissima. Abbiamo tanti ragazzi giovani che si stanno impegnando tantissimo, ma quando le aspettative diventano alte per qualcuno giocare sotto pressione diventa difficile, ma questo non deve ridimensionare le nostre ambizioni. Futuro? Il nostro è domani mattina e sabato prossimo, mi sono imposto con la società di pensare solo al presente. Purtroppo non riusciamo ad allungare su Inter e Fiorentina, l’importante è che siamo davanti a loro alla fine”.

SKY SPORT

“La Roma ci è stata superiore nettamente, il primo gol è nato casuale. Dopo l’1-0 la Roma ha fatto la partita che voleva. Nel secondo tempo abbiamo rischiato, dopo il gol che ci ha riavvicinato loro hanno chiuso la partita. Da domani inizia il campionato del furore e dell’aggressività. La formazione di sabato la faranno i giocatori. Deulofeu? Con Abate Suso riusciva a trovare degli spazi importanti. Ho cercato di spostarlo sulla destra per sfruttare più gli spazi. La nuova proprietà ci ha dato sicurezza anche sui piani futuri, ma quando c’è un cambiamento inevitabilmente chi più, chi meno ne risente. Il management sta lavorano bene”.

MILAN TV

“Il primo gol loro è arrivato in maniera inaspettata. Peccato, perché, poi, la gara è andata su un binario a loro congeniale. La Roma ha meritato la vittoria. Ora, guardiamo subito alla prossima sfida, dobbiamo ritrovare entusiasmo e rabbia agonistica. I gol subiti su calci piazzati? Non siamo una squadra altissima. La Roma ha tanti saltatori, sono stati più bravi di noi. Donnarumma? Ha fatto un’altra grandissima prestazione, peccato che non abbia portato punti. E’ già un portiere di grandissimo livello, ma può crescere ancora tanto. Per noi, la prossima settimana sarà fondamentale, dobbiamo cercare di fare almeno sette punti. Per arrivare sesti, tuttavia, potrebbero bastarne meno. A Bergamo, servirà grande ferocia sportiva, senza esagerare. Altrimenti, c’è il rischio di giocare in dieci. Dobbiamo arrivare al match con grande cuore”.

RAI

La Roma ci è stata superiore in tutto, anche se, a tratti, ce la siamo giocata. Dispiace. Purtroppo, veniamo da un periodo non felicissimo. La prossima, contro l’Atalanta, sarà un altra bella sfida, ma vedo la squadra lo stesso pronta. Sono convinto che possiamo ancora centrare l’obiettivo Europa, mi dispiace per i tifosi e per la nuova società, ma faremo tutto per tornare ad ottenere risultati. Io non parlo più di futuro, penso solo a finire bene questo campionato e centrare l’obbiettivo che ci siamo prefissati. Dobbiamo essere convinti e aggressivi nell’ottenere il nostro obiettivo. Montolivo? Sta molto bene, ma è stato fuori tanto tempo, non può partire titolare. Sabato sarà una battaglia e io chiederò alla squadra di lottare per novanta minuti e conquistare i tre punti, ma non sarà facile. Belotti? È un calciatore che mi è sempre piaciuto, fin dai tempi del Palermo, con Dybala, quando non giocava”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl