Aubameyang aspetta, il Milan rilancia: ora è in cima alla lista per l’attacco

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Partito ieri per una missione in Germania, l’ad del Milan, Marco Fassone, ha dedicato tempo della missione tedesca anche per Pierre-Emerick Aubameyang. L’attaccante francese, cresciuto nella Primavera rossonera ma diventato grande altrove, in particolar modo in questa stagione dove con 31 gol si è laureato capocannoniere della Bundesliga, è tornato in cima alla lista dei desideri di via Aldo Rossi per l’attacco della prossima stagione.

60 al club e 7,5 al giocatore sono i milioni dedicati inizialmente al ritorno a Milanello di Pierre, destinati poi a Morata fino alle dichiarazioni di sabato sera. Inizialmente, corteggiato dal PSG e dai tanti soldi cinesi, il giocatore ha preso tempo; ripensandoci non ha voluto impegnarsi con nessuno e ha deciso di aspettare. Il Milan l’ha saputo e l’ha rimesso in lista. Lo rivela stamani La Gazzetta dello Sport.