Berlusconi:” Sarò sempre tifoso del Milan, spero che la nuova società agisca nel migliore dei modi”

Berlusconi Han Li Yonghong Li
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da Telelombardia, l’ex presidente del Milan Silvio Berlusconi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: ” Ho sofferto per  ciò che sono stato costretto a fare, però abbiamo alle spalle 30 anni di gloria e quindi credo che questi saranno sempre ricordati da tutti i tifosi milanisti. Io sono diventato grazie a questo il presidente di club numero uno che ha vinto di più nella storia del club. Spero che la nuova società agisca nel modo migliore per il bene della squadra, per rafforzare il Milan in vista del doppio impegno tra Italia ed Europa al quale dobbiamo fare onore. Ho detto dobbiamo perchè non ho più nulla a che fare con proprietà e gestione della squadra, ma sono e sarò sempre primo tifoso del Milan: continuerò a gioire e soffrire come ho sempre fatto, come quando mio padre da bambino mi portava con lui allo stadio e mi insegnava che dopo ogni vittoria bisognasse prepararsi ad ogni nuova sfida, e dopo ogni sconfitta ci si dovesse risollevare e lottare per vincere di nuovo”.