Gazzetta, Donnarumma: ora tutti hanno fretta. E quelle clausole di Raiola…

Donnarumma SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono giorni di grandi decisioni per Gigio Donnarumma: se la prima scelta è già stata presa, ovvero quella di partecipare all’Europeo Under 21 che si disputerà in Polonia, ora è tempo di prendere quella riguardante il suo futuro e il rinnovo di contratto con il Milan che scade il 30 giugno 2018.

Come spiega stamane La Gazzetta dello Sport, il club di via Aldo Rossi ha fretta di chiudere la vicenda perché non può permettersi di cominciare la nuova stagione con la grande incognita del portiere. Fassone e Mirabelli non hanno dato un vero e proprio ultimatum a Donnarumma, ma gli hanno comunque “messo fretta”. La stessa fretta che ora hanno anche i tifosi milanisti, spazientiti dinanzi l’indecisione del loro nuovo idolo.

L’offerta dei rossoneri è davvero irrinunciabile – quasi 5 milioni di euro all’anno per cinque stagioni -, ma Mino Raiola vorrebbe inserire una serie di clausole rescissorie sfruttabili soprattutto nel caso in cui la squadra rossonera non riuscisse a conquistare la Champions League nei prossimi anni.

Come se non bastasse, anche la Curva Sud si è fatta sentire con un comunicato piuttosto deciso in cui chiedono a Donnarumma che dimostri il suo amore per i colori rossoneri con la firma del rinnovo: “A Gigio chiediamo di dimostrare ancora una volta amore per il Milan, ma con fatti concreti, perché purtroppo l’amore non si alimenta solo con i baci alla maglia, ma anche con grandi gesti”.