Musacchio-Romagnoli, la coppia di centrali del futuro è arcigna, giovane e veloce

romagnoli (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mateo Pablo Musacchio è il primo rinforzo per la difesa del Milan. Classe ’90, l’argentino ha collezionato in Liga 127 presenze e 5 gol. La sua posizione naturale è sul centro-destra in una difesa a 4, ma può giostrarsi anche sul centro-sinistra e in emergenza spostarsi più avanti o sulla fascia.

Musacchio è un difensore molto fisico, arcigno, difficile da superare. E’ bravo nell’uno contro uno, negli anticipi e nelle chiusure. E’ tatticamente molto disciplinato ed ha già una discreta esperienza in campo internazionale.

Nelle ultime tre stagioni la difesa è stato uno dei punti deboli del Milan, con 49-50 e 43 gol subiti, nonostante cambi di allenatore e di moduli. Per questo motivo sarà interessante veder lavorare insieme la probabile coppia centrale titolare: Musacchio-Romagnoli.

Il difensore italiano, al contrario dell’argentino, è più tecnico e veloce, e ha già dimostrato di essere un ottimo elemento ma può ancora crescere.

Una coppia giovane che, si spera, darà maggiore sicurezza anche a Gigio Donnarumma.