Premium, il Milan irritato molla Morata: ritorno di fiamma per Aubameyang

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan, irritato per le sue dichiarazioni post Finale di Champions League, ha mollato la pista che portava ad Alvaro Morata, sulla quale il club rossonero lavorava da cinque mesi raccogliendo, inoltre, segnali positivi sia dal giocatore (con cui ha parlato anche Montella) che con il Real Madrid.

Almeno di passi indietro che sarebbero dettati solo da un “recupero” pubblico da parte di Morata, l’ad Fassone e il ds Mirabelli torneranno in pompa magna su Pierre-Emerick Aubameyang: Petralito, intermediario della trattativa, lavorerà per far scendere la pretesa del giocatore da 10 a 8 milioni, gli stessi che da via Aldo Rossi avrebbero destinato alla punta del Real Madrid.

Belotti, Andrè Silva e Dembelè non sono piste primarie, mentre Biglia avrebbe individuato in via Ippodromo la sua residenza meneghina. In attesa di una risposta di Donnarumma, tra oggi e domani verrà definita l’operazione Rodriguez. Questo quanto emerso dal punto di mercato di Premium Sport.