Gazzetta, Kalinic ad un bivio: Milan o Fiorentina?

Gazzetta, Kalinic ad un bivio: Milan o Fiorentina?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il ritorno in Croazia da parte di Nikola Kalinic si arricchisce di particolari. L’attaccante viola ha scelto di lasciare il ritiro di Moena per due motivi principali: il primo riguarda alcuni problemi di salute, il secondo riguarda l’abitazione del calciatore. Kalinic infatti nei giorni scorsi ha subito una rapina. La Fiorentina ha preso in mano la situazione, e lo stesso Pioli ha avvertito l’inquietudine del ragazzo a discapito dei suoi problemi contrattuali.

L’ex Dnipro ha raggiunto il suo agente in patria ma adesso i suoi problemi sono legati al tempo: entro quattro giorni deve tornare a Moena. Ma la vera domanda è: Kalinic tornerà? Il suo volto scuro spiega tutto: Nikola ha anche confessato ai suoi compagni più intimi di aver terminato il suo ciclo a Firenze.

Questa strategia venne utilizzata anche nel 2015, quando lasciò il ritiro e mise con le spalle al muro il Dnipro sollecitando così la trattativa con la Fiorentina. Senza troppi problemi Kalinic sicuramente utilizzerà la stessa tattica. Lui intanto si è già promesso al Milan e la campagna acquisti svolta dal duo Fassone-Mirabelli l’ha entusiasmato a tal punto da rifiutare il Marsiglia e l’Inghilterra.

Il Milan si è fermato sotto i 20 milioni ma i gigliati ne chiedono almeno 27. Sicuramente questi giorni saranno fondamentali per il suo destino ma se i rossoneri non presenteranno un’offerta adeguata la Fiorentina non farà alcun passo indietro. Kalinic lunedì sarà ad un bivio: tornare a Moena in attesa di movimenti oppure rompere tutto con la società viola. E nel frattempo Corvino pensa già a Simeone e Nestorovski

Fonte: Gazzetta dello Sport

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy