Al Milan serve un punta: congelati Belotti e Kalinic, torna d'attualità Aubameyang

Al Milan serve un punta: congelati Belotti e Kalinic, torna d’attualità Aubameyang

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel mercato del Milan c’è un certezza: a Vincenzo Montella sarà consegnato un altro centravanti. E’ un’esigenza, afferma oggi Il Corriere dello Sport, soprattutto alla luce delle condizioni di Andrè Silva, che – sebbene non può essere giudicato per il solo spezzone contro il Craiova – sembra in ritardo di condizione e necessiterà di ambientarsi in un campionato difficile come quello italiano.

Considerando che il campionato è prossimo a partite, il Milan non può procrastinare oltre, visto che Cutrone è comunque un baby alla prima esperienza e Bacca è fuori da ogni discorso tattico di Montella. Per quanto riguarda il mercato italiano (Kalinic e Belotti), tuttavia le piste sono congelate anche per una questione burocratica, dato che – per la nota vicenda delle fideiussioni ai rossoneri conviene comprare entro i confini nostrani eventualmente dopo il 31 luglio.

Diverso è il caso degli acquisti all’estero, ed in questo senso un paese “caldo” è la Svizzera, laddove è in ritiro a Bad Regaz con il Borussia Dortmund Pierre-Emerick Aubameyang. Che dopo il blitz in Sardegna ce ne sia un altro per regalare finalmente a Montella la ciliegina sulla torta?

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy