Aubameyang, Cina o Milan? Il 14 luglio si saprà. L'offerta è pronta: da top-player

Aubameyang, Cina o Milan? Il 14 luglio si saprà. L’offerta è pronta: da top-player

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Prima (probabilmente) il centrocampista. Poi certamente l’attaccante. Il colpo ad effetto di Fassone e Mirabelli è sempre più chiaro: Pierre-Emerick Aubameyang.   L’offerta – scrive La Gazzetta dello Sport – è pronta da settimane, se non da mesi: 60 milioni al Borussia Dortmund e 7,5 milioni annui al giocatore. Per quello che sarebbe il pezzo più pregiato di un mercato già prosperoso. Milan e Dortmund discuteranno in Cina, quando si affronteranno in amichevole (18 luglio). Se ne parleranno, vorrà dire che il Tianjin, antagonista del Milan nell’operazione, avrà definitivamente mollato il colpo. Il mercato in Cina finisce il 14 luglio: entro quel giorno sapremo se i cinesi affonderanno il colpo o lasceranno campo aperto al Diavolo.

Entrambe le parti hanno degli alleati. Il Milan ha dalla sua i familiari, nonché rappresentanti, del ragazzo, con i quali esiste già un accordo di massima. Il Tianjin ha il governo cinese, che ha tagliato il raddoppio dei cartellini per i top player. Ma già venerdì si saprà parecchio del futuro di Aubameyang. Nuova avventura o grande ritorno?

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy