In bocca al lupo vecchio, nuovo Milan

In bocca al lupo vecchio, nuovo Milan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Federica Barbi è laureata in Lettere Moderne e Giornalista Pubblicista dal 2012. Collabora con SpazioMilan.it quasi dalla sua nascita, esattamente dall’aprile del 2012. Segue il Milan dalla lontana Torre Annunziata, in provincia di Napoli, ma quando può corre a rifugiarsi a San Siro, per seguire da vicino le vicende rossonere. Attualmente collabora anche con Vesuvio Live e Betclic. 

Comincia oggi, ufficialmente, la stagione 2017/2018 del Milan. L’appuntamento è a Milanello quasi per tutti. C’è chi ha già iniziato a svolgere test fisici da un paio di giorni, e chi invece si aggregherà alla squadra la prossima settimana, ma lo zoccolo duro del gruppo risponderà nel pomeriggio all’appello di Vincenzo Montella.

Sarà un raduno diverso per ovvi motivi, un primo giorno di scuola per tutti: per gli ultimi arrivati e per chi sta ancora, lentamente, scoprendo il nuovo Milan.

C’è emozione, c’è ansia, c’è adrenalina. Ci sarà tanta gente al centro sportivo rossonero, per il primo allenamento a porte aperte della stagione.

L’entusiasmo è forte, le speranze sono vere. I tifosi sognano, non stanno più soltanto a guardare. C’è chiarezza, c’è rispetto, c’è la voglia di andare avanti insieme, e pazienza se ci saranno errori, l’importante è che siano fatti in buona fede.

Gli obiettivi sono chiari e tutti in ordine di tempo: prima i preliminari, poi tutto il resto. Fondamentale, però, è credere di poter tornare a fare la differenza, in campionato e in Europa.

Ricominciamo a creare la nostra realtà vincente, ricominciamo ad alzare trofei, a sentirci grandi. Rinforziamo l’autostima, ma senza superbia, e alleniamo la paura, senza paura.

Da oggi abbiamo la possibilità di scrivere una nuova storia.

In bocca al lupo vecchio, nuovo Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy