C12&RR68: Il Diavolo mette le ali

C12&RR68: Il Diavolo mette le ali

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Mi fa volare. No, non stiamo parlando del tormentone di questa calda estate 2017, griffato dal tandem Morandi-Rovazzi. Tutt’altro, sebbene sempre di coppia si parli. Ma i due che la formano non sono né cantanti, ne youtuber, bensì i nuovi terzini del Milan: Ricardo Rodriguez e Andrea Conti.

Folgoranti

Due acquisti accolti con entusiasmo, seppur neanche minimamente avvicinabile a quello visto per Bonucci e Biglia. Eppure, nella sfida di ieri col Bayern, uno dei due – lo svizzero col dorsale numero 68, scelto in memoria della madre- ha impressionato tutti coloro che hanno assistito alla gara. Corsa, tecnica e senso tattico a dir poco impressionati. In attesa di dare un giudizio anche all’ex Atalanta, aggregatosi alla squadra da pochissimo visti gli impegni di giugno con l’Under21.

Scettici bye bye

E dire che l’arrivo dell’ex Wolfsburg non aveva convinto a pieno i critici: troppo altalenante la stagione dei lupi di Germania, salvatisi all’ultima giornata della Bundesliga 2016/2017, per dare al giocatore di origine ispanico-cilena la palma di top player. Che, invece, potrebbe meritarsi sul campo: la sua pre-season, fino ad oggi, è stata di assoluta e brillante qualità. Sia in allenamento che con Bayern e BVB, Rodriguez -al pari di Frank Kessiè, altro acquisto poco celebrato- è sempre stato uno dei più costanti e positivi.

Discorsi estivi o solide realtà?

Chiaramente, risulta perlomeno azzardato dare un giudizio definitivo quando non si è giocata neanche una gara ufficiale. Gli ultimi grandi terzini del Milan, non a caso, venivano da anni e anni di grandi successi: dai brasiliani Cafù e Serginho, ai campioni del Mondo Oddo e Zambrotta. Certo è, però, che dopo anni di difficoltà “esterne” il Diavolo sembra finalmente aver indossato le ali. Per tentare, come auspicato da tutti i tifosi, di ritornare a volare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy