L'affare Aubameyang spacca la dirigenza del Borussia: il gabonese spinge per la cessione

L’affare Aubameyang spacca la dirigenza del Borussia: il gabonese spinge per la cessione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non c’è serenità in casa Borussia Dortmund per il caso Pierre Aubameyang. L’attaccante Gabonese non vuole rinnovare il contratto finché ci sarà l’ipotesi Milan in piedi, ma la dirigenza si divide tra chi è pronto a fare muro e blindarlo e chi è pronto a liberarlo vista la sua volontà.

Il Milan, tramite il lavoro degli intermediari che hanno già curato l’affare Cahlanoglu, è in pressing sulla stella della Bundesliga che, come detto poc’anzi, avrebbe deciso definitivamente di cambiare aria. Decisione che non va giù ai vertici del club tedesco, anche perchè ad un mese dalla fine del calciomercato non si troverebbe la giusta alternativa

Per riportare Aubameyang in rossonero i rossoneri dovrebbero investire una cifra tra i 60 e i 70 milioni di euro: budget che sarebbe già stato stanziato da Yonghong Li. Il Milan studia e attende: ma già da questa settimana potrebbe partire l’assalto decisvo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy