CorSport: il Milan ha sfruttato al meglio il suo tesoro. E in futuro...

CorSport: il Milan ha sfruttato al meglio il suo tesoro. E in futuro…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Che il Milan potesse fare un mercato a tre cifre, era una sensazione che si respirava intorno al closing. Che questo mercato superasse quota 200 milioni di euro, non era nella mente dei tifosi più ottimisti. Aggiungendo l’acquisto di un attaccante si potrebbe superare la soglia dei 250 milioni.

Come scrive il Corriere dello Sport oggi, c’è da distinguere tra quanto il Milan ha investito complessivamente nel mercato, e quanto invece uscirà dalle casse della società nell’immediato. Il prezzo del cartellino dei calciatori acquistati è stato infatti dilazionato in rate pluriennali. Per Kessiè e Bonucci, i rossoneri pagheranno le cifre pattuite per il prestito, mentre per gli altri acquisti solo l’ammontare delle prime rate. La disponibilità economica attuale del Milan prevede 55 milioni di euro provenienti dal bond emesso e sottoscritto da Elliott, ai quali si aggiungono 22 milioni, prima rata dell’aumento di capitale di 60 milioni effettuato dall’azionista di maggioranza. Per un totale di 80 milioni cash, sfruttati egregiamente da Fassone e Mirabelli.

Il piano di sviluppo futuro passa attraverso due strade. La parte sportiva: l’ingresso in Champions consentirebbe di ottenere altri 50 milioni di euro di premi. Lo sviluppo commerciale: sarebbe un capolavoro ottenere, in due anni, altri 200 milioni di euro di ricavi dai mercati asiatici.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy