Gazzetta dello Sport, Mangia a tuttocampo: Milan, Romania e lo scudetto al Napoli

Gazzetta dello Sport, Mangia a tuttocampo: Milan, Romania e lo scudetto al Napoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Gazzetta dello Sport, nell’edizione odierna, dedica un’intervista dai toni ironici a Devis Mangia, ex CT dell’under-21 italiana e oggi allenatore del Csu Craiova, squadra della prima divisione Rumena e prossima avversaria del Milan nel preliminare di Europa League che andrà in scena nei giorni 27 luglio e 3 agosto.

«Lo dicevo dai giorni del ritiro: “Troviamo il Milan” e a furia di dirlo ce la siamo tirata» – scherza Mangia, che poi continua – «era destino che trovassimo una squadra italiana. In città non si parla d’altro, solo di Milan. Forse abbiamo perso due punti in campionato per questo».

Interrogato sulla sua nuova squadra e sui “top players”, l’ex allenatore del Palermo afferma: «La società è serissima. L’obiettivo è consolidarsi nelle prime posizioni e crescere piano. Baluta è il capitano, è un giocatore tecnico che ha già fatto due gol in campionato. Gustavo – invece – è un brasiliano brevilineo, tecnico e poi c’è Fausto (Rossi) che, se giocheremo col 4-2-3-1, sarà uno dei due centrocampisti centrali».

Chiosa finale del tecnico di nota fede interista sul Milan e sul campionato italiano: «Il Milan non ha bisogno di Biglia e Bonucci, se è gratis (quest’ultimo) lo prendo io. Il calciatore più forte della Serie A è Insigne e per lo scudetto dico Napoli».

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy