Le casse rossonere sono ancora piene: ciliegina sulla torta o altri 3-4 innesti?

Le casse rossonere sono ancora piene: ciliegina sulla torta o altri 3-4 innesti?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ cominciata ufficialmente ieri la nuova stagione del Milan. Il primo giorno di scuola è stato al di sopra delle aspettative di tutti: lungo, intenso, pieno di entusiasmo. Dalle parti di Milanello non si respirava quest’adrenalina da moltissimo tempo. C’è fiducia e c’è appagamento per quanto fatto dalla nuova società fino ad oggi, non solo per i tanti acquisti (e per gli investimenti che ne sono derivati) ma anche per le strategie comunicative che hanno riportato i tifosi al centro del progetto e delle attenzioni.

Per quanto riguarda il mercato, ai sette neo arrivati potrebbero aggiungersi altri compagni di viaggio. A suggerire l’ipotesi sono state le parole di Fassone e Mirabelli nella conferenza stampa tenutasi ieri a Casa Milan: “Ho le idee chiare, vedremo con Montella e Massimiliano in quanti giocatori investirlo. Abbiamo un debito di 18 mesi con Elliot. Per fortuna non è priorità da affrontare adesso”.

Le opzioni per questo budget ancora a disposizione nelle casse rossonere, sono due: un mister X, preferibilmente “top”, oppure altri 3-4 giocatori che vadano a rinnovare ancora di più la rosa di Montella. Al momento, senza fare nomi (anche se negli ultimi giorni si è riparlato di Aubameyang), la prima pista sembra la più accreditata, per un semplice motivo.

Come ribadito anche dall’ad in conferenza, infatti, non ci si può permettere di avere una rosa troppo lunga, e alcune situazioni dei singoli non permettono di avere la certezza di uno sfoltimento. Per cui, dopo un mercato già numericamente importante, sembra più probabile che si punti ad un unico, ultimo elemento che faccia un po’ da ciliegina sulla torta.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy