Milan-Donnarumma, la grande pace: fumata bianca sul rinnovo, arriva anche il fratello. Commissioni standard a Mino Raiola

Milan-Donnarumma, la grande pace: fumata bianca sul rinnovo, arriva anche il fratello. Commissioni standard a Mino Raiola

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Milan e Gigio Donnarumma proseguiranno insieme. Il rinnovo di contratto più chiacchierato degli ultimi anni trova la fumata bianca: è avvenuto iera sera, a Milano, al termine di un incontro fra i dirigenti rossoneri, l’agente del giocatore e la famiglia del ragazzo.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, è “grande pace” in casa rossonera: dopo giorni di tensioni e malumori, il portiere firmerà presto il rinnovo del contratto e si metterà in archivio una vicenda tirata per un mese. La rottura totale fra i due club, palesatasi il 15 giugno dopo l’incontro a Casa Milan, sembra insanabile, ma terminato l’Europa c’è stata occasione per rivedersi e le parti hanno siglato l’accordo in questi termini: 6 mln per 4 anni al giocatore (più pagato della rosa milanista, terzo in Serie A, ndr), 1 mln per 4 anni al fratello di Donnarumma (Antonio, che diventa il terzo portiere rossonero) e una clausola da 70-80 mln valida con o senza Champions League. Così facendo, Donnarumma ottiene un rinnovo senza precedenti (guadagnava 150 mila euro), mentre il club salva il patrimonio economico acquisendo potere contrattuale nel futuro del portiere.

Non ci saranno, infine, particolari ricadute relative alle commissioni che il Milan destinerà all’agente del giocatore, Mino Raiola. Sono definite “standard” quelle che verranno fatte recapitare al procuratore e questa sarà la nuova filosofia societaria.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy