Sacchi: "Sono curioso di vedere il nuovo Milan. Si sono mossi con competenza, ma ci vorrà pazienza"

Sacchi: “Sono curioso di vedere il nuovo Milan. Si sono mossi con competenza, ma ci vorrà pazienza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, è stato intervistato dai colleghi di Sky Sport: “Sono curioso di vedere il nuovo Milan, ci vorrà un pò di pazienza come sempre. Bisognerà rispettare il lavoro di Montella e della società che si sono mossi molto vivacemente e con competenza. Se i giocatori e le persone non state scelte in maniera oculata e la squadra non viene prima dei singoli diventa difficile. Sono affezionato al Milan e spero che abbia squadre prerogative, spero possa giocare bene. La classifica della Serie A ad oggi? Credo che la Juventus sia ancora la squadra da battere, pur non giocando un calcio emozionante dipenderà ancora molto da loro, che sono abituati a vincere. Fascia di capitano a Bonucci? Non metto il becco in faccende che non mi riguardano. Il Milan ha fatto beni movimenti di mercato, però il calcio è un gioco di squadra e serve spirito, entusiasmo e generosità comune, altrimenti diventa problematico. Il Milan ha preso giocatori giovani ed interessanti, con loro ci vorrà pazienza”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy