Si ricomincia da tre. Anzi, nuovamente da quattro. Montella costretto al modulo tradizionale in attesa di Romagnoli

Si ricomincia da tre. Anzi, nuovamente da quattro. Montella costretto al modulo tradizionale in attesa di Romagnoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si ricomincia da tre. No, forse ancora da quattro. Con l’arrivo in rossonero di Leonardo Bonucci è diventata sempre più concreta l’ipotesi di un cambio di modulo, con il passaggio della difesa da quattro a tre difensori. Idea che era già stata formulata in seguito al tesseramento di Ricardo Rodriguez e Andrea Conti, due esterni più votati all’attacco che alla fase difensiva, e di conseguenza più adatti ad una linea mediana composta da cinque uomini.

Dunque Bonucci, Romagnoli e Musacchio a comporre il reparto arretrato, con Zapata e Gomez pronti a subentrare. Paletta invece, titolare per quasi tutta la scorsa stagione, sembra essere vicino al Torino o, in ogni caso, pronto a partire. Ma il problema, se così vogliamo definirlo, è rappresentato dalle condizioni fisiche proprio di Romagnoli, out per infortunio ormai da più di due mesi e del quale non si conoscono ancora precisamente i tempi di recupero. L’ex Sampdoria infatti ha saltato l’ultima gara di campionato a Cagliari e le amichevoli della Nazionale, non potendo così rispondere positivamente alla convocazione del CT Giampiero Ventura.

A questo punto, come ha dimostrato l’amichevole di oggi pomeriggio contro il Borussia Dortmund, in attesa che rientri il classe ’95, mister Montella dovrebbe optare per la tradizionale difesa a quattro. Contro il Craiova nel preliminare di Europa League dunque dovrebbero essere proprio i nuovi acquisti Bonucci, ex leader della Juventus, e Musacchio i due centrali titolari affiancati, potenzialmente, da Rodriguez e Conti, nonostante le caratteristiche piuttosto spregiudicate dei due terzini.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy