Il tempo stringe e il Milan si guarda intorno

Il tempo stringe e il Milan si guarda intorno

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con Aubameyang ufficialmente tolto dal mercato dal Borussia Dortmund e il passaggio di Morata alla corte di Antonio Conto, la prima (ma non unica) scelta per l’attacco rossonero rimane il “Gallo” Belotti. La strenua resistenza da parte del club granata, con il presidente Cairo che non intende accettare un’offerta inferiore ai 100 milioni di euro (pari alla clausola rescissoria del suo capitano), impone, tuttavia, alla dirigenza del Milan di guardarsi intorno e valutare le alternative all’ariete di Calcinate.

Come riferisce, infatti, l’edizione odierna di TuttsportKalinic è, oggi, il nome più spendibile, data la sua valutazione abbordabile (30 milioni di euro) e l’apprezzamento da parte di mister Montella, che lo vorrebbe in squadra a prescindere dall’arrivo di un top player – utilizzando, magari, il tesoretto proveniente dalle cessioni di De Sciglio e quella eventuale di Bacca -. Non tramonta, peraltro, la pista che porta al portoghese Renato Sanches del Bayern Monaco. Il club tedesco ha ammesso l’interesse del Milan e ha aperto alla cessione, ma le richieste economiche rimangono piuttosto elevate (48 milioni di euro), pertanto, il club rossonero, come ammesso dallo stesso Mirabelli, sta sondando altri profili, ancora non noti alla stampa.

Voci, nella scorsa settimana avevano, infine, riferito di un interessamento del Milan ad Aguero e Alexis Sanchez, ma il loro arrivo appare, invero, ancor’oggi, impronosticabile e di difficile concretizzazione.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy