Albertini: "Van Basten è il compagno più forte con cui ho giocato"

Albertini: “Van Basten è il compagno più forte con cui ho giocato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Demetrio Albertini ex centrocampista del Milan ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport. Tra gli argomenti toccati, un amarcord legato al Milan e al compagno più forte e l’allenatore più importante:

“Il più forte con cui ho giocato? Van Basten, il più forte in assoluto. Aveva, insieme, eleganza e forza. Poi lui ha smesso a ventotto anni, veramente giovane. L’allenatore più importante? Lo sono stati tutti. Devo dire la verità. Sacchi mi ha fatto esordire e insegnato a fare il professionista, Capello mi ha dato l’opportunità di fare il titolare. Però ricordo mio papà, quando andavo all’oratorio si piazzava lì e calciavamo, gareggiavamo a chi la tirava più lontano. Il mio primo allenatore è stato mio padre, perché mi portava a giocare. Era così, una volta”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy