Qui Austria Vienna: le parole in conferenza del tecnico Fink, del ds Wohlfahrt e del centrocampista Klein

Qui Austria Vienna: le parole in conferenza del tecnico Fink, del ds Wohlfahrt e del centrocampista Klein

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Alla vigilia del match di Europa League contro il Milan, il tecnico dell’Austria Vienna Thorsten Fink, il direttore sportivo Franz Wohlfahrt ed il centrocampista Florian Klein hanno parlato del match contro i rossoneri. Queste le parole riportate dal sito ufficiale degli austriaci:

Fink: “Tutti aspettiamo con impazienza questo match. Questo è un avversario che non puoi avere qui ogni anno. Il Milan è una squadra che dovrebbe ambire a vincere l’Europa League. Ciononostante, mi aspetto che giochiamo in maniera spensierata e con uno spirito offensivo. Vogliamo mostrare ai tifosi un bel gioco. L’anno scorso contro la Roma abbiamo dimostrato che possiamo battere un avversario così forte. Una buona difesa sarà molto importante e dobbiamo approfittare delle nostre opportunità. I giocatori del Milan sono un pò diversi dalla Roma dell’anno scorso: mi aspetto un Milan con due attaccanti centrali, una buona difesa e un centrocampo compatto nel 3-5-2. Cercheremo di prendere l’iniziativa“.

Wohlfahrt: “Domani è la prima partita, abbiamo grande rispetto per tutti e tre i nostri avversari, ma abbiamo coraggio e obiettivi elevati. Vogliamo passare il girone ed essere una sorpresa contro il Milan“.

Klein: “Il Milan è una squadra dal valore assoluto, gioca un ruolo importante nel calcio in Europa da molto tempo. Non abbiamo nulla da perdere ma puntiamo a vincere. Vogliamo dimostrare che col coraggio tutto è possibile. Il sostegno del pubblico sarà estremamente importante. Ho spesso giocato nello Stadio Happel, sappiamo che può dare un sostegno enorme, ci aiuterà molto“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy