Delneri: "Il Milan ha fatto bene, ma noi siamo rimasti sempre in partita sfiorando il pareggio"

Delneri: “Il Milan ha fatto bene, ma noi siamo rimasti sempre in partita sfiorando il pareggio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole del tecnico dell’Udinese Gigi Delneri al termine della sconfitta contro il Milan:

SKY SPORT

Abbiamo beccato il secondo gol su azione leggibile. Il Milan ha fatto bene. Il colpo di testa di Bajic e l’intervento di Donnarumma ci hanno negato il pareggio. Dobbiamo soffrire, ma spirito e applicazione mi piacciono. Siamo rimasti in partita per 90′, ma vogliamo dire di esserci anche noi, di avere qualche chance in più“.

RAI SPORT

“Abbiamo perso a testa alta, con la possibilità di raggiungere il Milan fino all’ultimo minuto. Non siamo stati solo a guardare, questo per noi deve essere un vanto senza però sottovalutare gli errori che abbiamo commesso. A fine mercato sono arrivati cinque giocatori nuovi, che parlano una lingua diversa e che avevano un modo di giocare diverso. Quidni dobbiamo lavorare. Sono contento perché abbiamo anche recuperato Fofana. Sono soddisfatto e penso possiamo crescere. Non sono arrabbiato per la cessione di Thereau a fine mercato, anche è stata una perdita perché ci ha dato tanto lo scorso anno. Penso dovesse cambiare luogo per trovare altri stimoli: questo è il nostro ruolo, quello di lanciare giovani. Lo sorso anno la squadra non era attrezzata, quest’anno invece sì, lo ha dimostrato sia oggi che con il Genoa, gare in cui abbiamo dimostrato di essere una squadra che può giocarsela con tutte. Siamo solo in cerca di trovare l’assetto giusto. Abbiamo finito la gara in attacco, non sono ovviamente soddisfatto del risultato, ma la squadra comunque ha giocato bene. Potevamo essere più attenti su certe situazioni, soprattutto sui calci d’angolo. Io già ai tempi del Chievo me la sono sempre giocata con il Milan, a volte perdendo 3-2 per esempio, ma giocandomela. Ma si sa, contro le grandi squadre bisogna stare attenti a non sbagliare nulla”.

RAI SPORT

Siamo stati cattivi e vogliosi, stando bene in partita, abbiamo concesso qualcosa ma anche loro l’hanno fatto. Per noi l’importante era fare la prestazione, abbiamo tanto giocatori nuovi e serve tempo per farli inserire. Lasagna? Ha buone qualità per poter avere sia da esterno che da seconda punta, ha grande profondità e scatto e fiuto del gol, è stata tanta roba sia per lui che per noi

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy