Ex Milan/ Zaccheroni alla Gazzetta: "Il Milan ha cambiato tanto, ma per vincere servono giocatori abituati a vincere"

Ex Milan/ Zaccheroni alla Gazzetta: “Il Milan ha cambiato tanto, ma per vincere servono giocatori abituati a vincere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Alberto Zaccheroni, ex allenatore, tra le altre squadre, del Milan, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport riguardo la lotta per lo scudetto di questa stagione, dando per favorita ancora una volta la Juventus.

Ecco le sue parole:

“Come organico e come struttura la Juve rimane sopra a tutti. Il Napoli però viaggia già al massimo senza faticare, perché i giocatori di Sarri fanno correre la palla e si divertono. Al Napoli bastano 20’ per mandare sott’acqua qualunque avversario. A differenza degli anni scorsi, attorno alla squadra non ci sono polemiche extra-campo e vengono naturali le goleade contro le squadre più deboli. La Juve mi sembra più concentrata sulla Champions, c’è stato tanto turnover e qualche elemento è ancora a caccia della condizione, però il parco giocatori è più robusto. Un bel duello, incerto. Come outsider vedo l’Inter, anche se la formazione nerazzurra è macchinosa nell’elaborazione del gioco a centrocampo e i suoi terzini non spingono ancora come dovrebbero. Spalletti troverà le soluzioni. L’Inter è stata costruita per tenere palla e dominare il gioco. Seguo con curiosità la Roma. A centrocampo è piena di personalità e potrebbe aver trovato un leader in Kolarov: basta osservare come viene cercato dai compagni. Il Milan ha cambiato tanto, Montella ha bisogno di tempo. Per vincere servono giocatori abituati a vincere e la Juve ne ha ancora più di tutti”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy