Giudice Sportivo, Donnarumma: nessuna sanzione per espressioni blasfeme

Giudice Sportivo, Donnarumma: nessuna sanzione per espressioni blasfeme

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Giudice Sportivo, ricevute dal Procuratore federale rituali segnalazioni ex art. 35, n. 1.3 (a mezzo e-mail pervenute alle ore 11.49 del 25 settembre 2017 in merito alla condotta dei calciatori Puggioni Christian (Soc. Sampdoria) e Donnarumma Gianluigi (Soc. Milan) consistenti nell’aver pronunciato espressioni blasfeme, rispettivamente, al 46° del primo tempo ed al 7° del secondo tempo; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale; sentito il Direttore di gara, che in base alle immagini risultava essere nei pressi e comunque almeno in parte destinatario delle proteste e recriminazioni; considerato che il medesimo Direttore di gara ha confermato di aver assistito ad entrambi gli episodi e di aver udito le imprecazioni e le espressioni di disapprovazione ma di non aver percepito distintamente alcuna espressione blasfema; ritenuto, pertanto, che, in mancanza di assoluta certezza circa l’uso di espressioni blasfeme da parte dei sopramenzionati calciatori, non sussistono in ogni caso i presupposti di punibilità delle fattispecie segnalate a norma della richiamata disposizione del CGS, relativa a “fatti…concernenti l’uso di espressione blasfema, non visti dall’arbitro, che di conseguenza non ha potuto prendere decisioni al riguardo”; delibera di non sanzionare i calciatori Puggioni Christian (Soc. Sampdoria) e Donnarumma Gianluigi (Soc. Milan) in ordine agli episodi segnalati dal Sig. Procuratore Federale.

Fonte: legaseriea.it

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy