Lazio: Milinkovic-Savic e Immobile pericoli, ma Luis Alberto e Lucas Leiva...

Lazio: Milinkovic-Savic e Immobile pericoli, ma Luis Alberto e Lucas Leiva…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domenica pomeriggio, in occasione della sfida valida per la terza giornata di campionato, il Milan sarà di scena in casa della Lazio. I biancocelesti, che si sono aggiudicati il primo trofeo stagionale, la Supercoppa Italiana, hanno iniziato il campionato con un pareggio e una vittoria, sono una squadra ostica, solida e grintosa e sono determinati ad appropriarsi delle zone nobili della classifica.

Punto di forza: Milinkovic-Savic; Immobile; Lulic.
Nel 3-4-2-1 di Simone Inzaghi, molto importante è l’apporto di Milinkovic-Savic, trequartista dinamico, dotato di fisicità, dinamismo, aggressività, propensione all’inserimento e inclinazione al ripiegamento. Sulla corsia di sinistra, i capitolini possono poi contare su Senad Lulic, esterno resistente, abile negli uno contro uno e capace di spingere con continuità, effettuare pericolose incursioni nelle aree avversarie e di proporre importanti traversoni. Il tutto mentre Ciro Immobile è una prima punta in grado di colpire in qualunque circostanza. Il centravanti campano è infatti un lottatore, sa lavorare per la squadra e, al presentarsi della palla gol, è solito colpire.

Punti deboli: Luis Alberto; Lucas Leiva; Radu e Wallace.
Fino a questo momento, tra gli uomini di Inzaghi, Luis Alberto rappresenta una sorta di oggetto misterioso. Nonostante disponga di una buona tecnica, il fantasista spagnolo fatica a incidere, non riesce a garantire stabilità a lungo termine ed evidenzia problemi sotto l’aspetto tattico e della fisicità. Inoltre, nelle prime tre uscite stagionali, Lucas Leiva, pur avendo a più riprese dimostrato di essere un incontrista di tutto rispetto, ha evidenziato una condizione fisica non ottimale. Proprio a tal proposito, qualora i biancocelesti faticassero nel fare filtro, Wallace e Radu, che hanno iniziato la stagione nel migliore dei modi, potrebbero essere puntati con regolarità, palesare limiti dal punto di vista della rapidità nello stretto e incontrare più problemi rispetto al solito.

Giocatore chiave: Sergej Milinkovic-Savic.
Centrocampista efficace e versatile, capace di recuperare un buon numero di palloni e di impensierire le difese avversarie, Milinkovic-Savic ha le carte in regola per essere l’uomo chiave dei capitolini. Con i suoi movimenti, l’incursore serbo è infatti in grado di fornire quantità, qualità, fisicità, solidità, compattezza e imprevedibilità.

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy