Mirabelli: "Favorevole alla chiusura anticipata del mercato, su Sosa..."

Mirabelli: “Favorevole alla chiusura anticipata del mercato, su Sosa…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, ai microfoni di Premium Sport, ha parlato del mercato e dell’attuale situazione rossonera.

Su una possibile chiusura anticipata del mercato:Sono favorevolissimo, onestamente, è troppo lungo il mercato e mettiamo in difficoltà gli allenatori che giocano già gare ufficiali. E’ giusto limitare il tempo del mercato. Oggi, si arriva al 31 agosto con molte gare già giocate e non si lavora benissimo con alcuni giocatori che sanno di poter cambiare casacca. Non ritengo che quello attuale sia un periodo giusto per il calciomercato. Tutte le società hanno avuto i loro problemi, pure noi, per comportamenti di giocatori o agenti. E’ giusto che la finestra del mercato abbia una durata inferiore e, personalmente, accorcerei anche gennaio, un mese è fin troppo. Bisognerebbe trovare una finestra anche a metà stagione, quando, magari, i campionati sono fermi per la sosta invernale. Il mercato così lungo è fastidioso, io lo interromperei anche una settimana, dieci giorni, prima dell’inizio delle gare ufficiali, perché, a volte, ci si trova in situazioni anche imbarazzanti”.

Su Sosa:Noi stiamo trattando la sua cessione in Turchia, ma non è una cosa bellissima, considerando che stiamo preparando la gara con la Lazio e il giocatore si sta allenando con la squadra”.

Su Cutrone:Sta vivendo un grandissimo momento, speriamo di avere per un lungo periodo di tempo problemi di abbondanza in attacco. Quanto vale? Tantissimo, è un ’98, è un giocatore importante e farà tanti anni al Milan“.

Sulla gara esterna contro la Lazio: “Non facciamo pronostici, ma non parliamo di prima partita vera, perché non era facile andare alla prima giornata a Crotone e non è stato facile affrontare un Cagliari in grande forma. Con la Lazio sarà difficile, noi giochiamo sempre per la vittoria, vedremo cosa succederà, ma lo spirito della squadra sarà quello di non avere timori di nessuno”.

Su un giocatore cercato nella sessione di mercato appena terminata, ma non arrivato:A parte Aubameyang, non posso dirlo, lo rivelerò tra qualche anno”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy