Libero: Milan, Tognaccini rifiuta il ruolo di preparatore atletico. Ecco le possibili alternative

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Continua la ricerca del preparatore atletico per il Milan. Dopo il licenziamento di Emanuele Marra, il primo sostituto individuato era Daniele Tognaccini, attuale responsabile di Milan Lab, che avrebbe rifiutato l’incarico preferendo la sua attuale posizione nello staff rossonero. Rimangono caldi i nomi di Massimo Neri, a cui però è difficile arrivare per via del suo impegno nel Guangzhou e nella nazionale cinese di Lippi, e di Bruno Dominici, ex membro di Milan Lab passato allo Shenzhen.

In serata ha preso quota anche il nome di Corrado Saccone, che ha trascorso sette anni al Napoli con Mazzarri (quando Marco Fassone ricopriva il ruolo di dg azzurro), Benitez e Sarri. Momentaneamente il ruolo è stato preso da Cristian Iriarte, uomo d’esperienza già presente nello staff di Vincenzo Montella.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook