Bonaventura: “Partita a tratti positiva per noi. La classifica? Siamo indietro ma…”. Le sue parole a Milan TV e Premium

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole di Jack Bonaventura al termine di Inter-Milan:

MILAN TV

“Sognavamo un finale diverso, nel secondo tempo stavamo giocando bene, abbiamo attaccato parecchio e quasi ci credevo nella vittoria. L’Inter poi è stata brava nelle ripartenze a farci gol, ma questa partita è stata positiva a tratti per noi. Ripartiamo da un’altra gara difficile, dovremo prepararla bene, non è facile giocare ogni 3 giorni ma man mano stiamo migiorando e questa sera ripeto, abbiamo fatto vedere  a tratti un bel gioco. POssiamo migliorare e lo faremo. La classifica? Siamo indietro però se penso che abbiamo cambiato 11 giocatori ci poteva anche stare un inizio difficoltoso”.

PREMIUM

“Abbiamo alzato baricentro nel secondo tempo, ci credevo di vincere la partita. Forse ci siamo sbilanciati un po’ troppo. Ci dispiace per la sconfitta, ma la squadra sta andando meglio partita dopo partita. Il mister ci ha chiesto di alzarci e pressare di più. Abbiamo tenuto di più la palla e l’Inter si è abbassata, così è più facile essere pericolosi. Dobbiamo eliminare quelli individuali, queste partite spesso le vince chi sbaglia meno. Sono arrivati tanti giocatori nuovi, abbiamo cambiato modulo e preparazione, quindi un inizio difficile ci può stare. Non è tutto da buttare, siamo indietro, ma dobbiamo abbassare la testa e cercare di recuperare. Ci è voluto un po’ di tempo per adattarci, ora le cose vanno meglio. L’anno giocavamo diversamente, quest’anno il mister cerca di mettere in campo tutta la qualità che ha. Tocca a noi adattarci e fare tutto per aiutare la squadra. Il mister non può girare la squadra intorno a me e Suso. Io l’anno scorso ho giocato spesso da mezzala. L’anno scorso giocare sempre con il 4-3-3 ci ha aiutato tanto. Il mister ha tanti giocatori nuovi, non è facile”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook