Qui Cina, impegno per ridurre lo smog

Qui Cina, impegno per ridurre lo smog

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Cina combatterà con decisione per centrare l’obiettivo “intermedio” al 2035 di qualità dell’aria pari a 35 microgrammi di particelle sottili Pm2.5 per metro cubo, causa di problemi gravi alla salute: lo ha affermato il ministro dell’Ambiente Li Ganjie, a margine del 19esimo congresso del Pcc.

Nel 2016 la media di Pechino, impegnata a scendere a quota 60, è stata di 73 microgrammi per metro cubo. Li ha aggiunto che la marcia sarà lunga e difficile anche se la lotta all’inquinamento potrà portare benefici allo sviluppo economico, invitando la popolazione a essere ancora “paziente“.

Il governo ha imposto tagli alla produzione di gas nocivi nella misura del 15% in 28 città sulla fascia settentrionale del Paese, al fine di raggiungere importanti target già nel 2017.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy