CorSport, vinta la sfida di coreografie e incassi

L’unica consolazione per il Milan è rappresentata dal tutto esaurito e dall’incasso conseguente di 3,6 milioni di euro. E’ la nota lieta del match perso ieri contro la Juventus, altro tassello di un avvio di stagione davvero difficile.

Ad ogni modo, i rossoneri hanno vinto anche la sfida delle coreografie, presentando una enorme zucca in tema Halloween, stuzzicando i rivali bianconeri in chiave Champions con la citazione “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta” con sette lapidi come le finali perse dalla Juve in Europa. La scritta poi non lasciava dubbi: “La coppa, il sogno e il grande incubo“, parafrasando un brano degli 883.

In tribuna si sono viste vecchie conoscenze come Mario Balotelli e Paolo Maldini. L’ex capitano ha invocato “pazienza”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy