Gazzetta: Montella punta sulla qualità, ma i ritmi sono troppo bassi

Gazzetta: Montella punta sulla qualità, ma i ritmi sono troppo bassi


Come evidenziato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, nel match di Europa League contro l’Aek Atene, Montella ha schierato i suoi giocatori di maggior qualità. Suso, Bonaventura, André Silva e Calhanoglu, tutti insieme come non si era mai visto nel corso della stagione. Il Milan ora, però, è bloccato, teso, impaurito. La tensione da Sampdoria-Milan è salita giorno dopo giorno, partita dopo partita e San Siro ieri ha cominciato a fischiare dal primo tempo. Le gambe erano pesanti, l’aria era spessa. Suso è tornato mezzala destra come nel secondo tempo del derby contro l’Inter. Calhanoglu ha giocato da mezzala sinistra con Bonaventura qualche metro più largo e André Silva che a volte si spostava nella loro zona per cercare un triangolo, una giocata. Si è visto tutto molto poco. Il calcio non è matematica, non basta addizionare la qualità. Il Milan dei fantasisti ha tenuto ritmi troppo bassi, ha chiesto palla tra i piedi senza mai farsi trovare tra le linee. La sfida, in questo momento, più importante per Montella è ridare sicurezza a una squadra che sembra aver smarrito la fiducia, provando a bilanciare qualità e concretezza.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy