Gazzetta, verso Atalanta-Milan: Gattuso vuole la quarta vittoria consecutiva

Gazzetta, verso Atalanta-Milan: Gattuso vuole la quarta vittoria consecutiva

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tre vittorie consecutive e vetta un po’ meno lontana. Il Milan di Gennaro Gattuso è di scena ad Azzano San Paolo oggi alle 13.00 per l’incontro con i pari età dell’Atalanta. Un derby lombardo di grande tradizione in un momento già cruciale della stagione. “Mi piace quando i ragazzi non mollano – le parole di «Ringhio» dopo l’ultima vittoria di Solbiate contro il Genoa –, sono cresciuti molto anche tecnicamente. Devo ringraziare chi ha lavorato prima di me qui, ora si vedono i frutti. I quinti devono lavorare ancora di più, ma sono contento per la mentalità e per quello che stanno facendo”.

QUI MILAN – Uomo di punta tra i rossoneri è senza dubbio Tiago Dias – classe 1998 arrivato in estate dal Benfica – con due gol e Riccardo Forte, bomber già ai tempi degli Allievi Nazionali 1999 e quest’anno protagonista con tre reti. Insomma, dopo le sentenze negative delle prime giornate di campionato, ora è proprio Gattuso a poter sorridere. Anche perché Primavere blasonate come Juventus, Torino e Napoli non stanno certo facendo meglio. Dopo il match di Bergamo, il Milan giocherà anche in Tim Cup, mercoledì contro l’Empoli, vera e propria rivincita dopo l’eliminazione del Milan al Viareggio dello scorso anno.

QUI ATALANTA – Top team di ritorno, l’Atalanta ha un nuovo allenatore: Massimo Brambilla, l’anno scorso medaglia d’argento con i 2000, ha preso il posto dello storico Valter Bonacina. Qui talento di punta è un altro classe ’98, Musa Barrow, arrivato a gennaio dal Gambia, capocannoniere con 7 gol in campionato. La formazione della Dea può anche contare su Bastoni e Melegoni, ’99 che l’anno scorso hanno esordito in Serie A. Altra stella è Dejan Kulusevski, trequartista classe 2000, mezzo svedese e mezzo macedone che Brambilla ha portato con sé per il grande salto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy