Modulo, difesa, gioco: Milan, non funziona niente

Modulo, difesa, gioco: Milan, non funziona niente

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Bisogna guardare la realtà: non c’è nulla che funziona in questo Milan. Inutile, dopo ogni sconfitta, cercare il lato positivo. Non è da grande squadra, non è da Milan. E sopratutto non è da chi ha speso 230 milioni. Rispetto all’anno scorso il Milan ha quattro punti in meno, una catrastrofe pensando al meno dieci dai cugini.

CAOS MODULO – Perché insistere con il 3-5-2 se poi lo stesso Bonucci fatica più con la difesa a 3 che con quella a 4? Un modulo che, come annoverato nel derby, mette in difficoltà il giocatore più forte di questo Milan: Suso. Scelte sbagliate in sede di mercato, forse. Quel che è certo è che Montella potrebbe incorrere, dopo appena due mesi, nel secondo cambio di modulo. Una catastrofe.

NIENTE GIOCO – Il Milan non costruisce e non crea. Almeno nel derby, per la prima volta, c’è stata la reazione. Ma non il gioco. Bisognerà correre ai ripari quanto prima, altrimenti si rischia di rovinare una stagione partita con ambizioni ben diverse da quelle che ormai si ergono in queste ultime settimane.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy