Montella verso il 3-4-2-1: pro e contro del modulo anti-Inter

Montella verso il 3-4-2-1: pro e contro del modulo anti-Inter


Mancano pochi giorni al tanto atteso derby della Madonnina, e i due tecnici stanno mettendo a punto le proprie tattiche anti-cugini. E se Spalletti ha le idee chiare, in quel di Milanello c’è ancora bisogno di sperimentare qualcosa di diverso. L’Aeroplanino, infatti, nella partitella in famiglia contro la Primavera di Gattuso, ha provato il 3-4-2-1 con Bonaventura e Suso dietro la punta.

Se questo schema venisse confermato, significherebbe ancora una volta cambio di modulo, con il 3-5-2 che verrebbe accantonato e Calhanoglu e André Silva a sedere in panchina.

Ben venga un cambio nel sistema di gioco, soprattutto in un momento in cui sembra non funzionare niente, ma il 3-4-2-1 è la soluzione giusta?

Un centrocampo folto e più equilibrato, è vero, con due giocatori d’esperienza che conoscono bene il Milan, ma ancora una volta verrebbe riproposta la difesa a 3 che si sta rivelando molto fragile e davanti il solo Kalinic a dover sostenere la responsabilità di tutto l’attacco.

In questo primo mese e mezzo di campo, il maggior rimprovero rivolto a Montella è l’esclusione reiterata di André Silva, pagato ben 40 milioni e spesso relegato tra le riserve. Anche nella gara contro la Roma, il portoghese ha dimostrato di avere buoni numeri, per cui i tifosi rossoneri vorrebbero vederlo nell’undici titolare anti-Inter.

In questo senso, sarebbe meglio scegliere un 4-3-3 o un 4-3-1-2, per vedere (perché no?) Kalinic e Silva insieme, che hanno già giocato in coppia contro l’Austria Vienna senza calpestarsi i piedi. In un momento in cui si fa fatica a concretizzare, sarebbe necessaria una maggiore spinta offensiva, soprattutto in una gara delicata come quella di domenica.

 

 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy